2011 - Imposta Pubblicità

confcommercio

 

   Caro collega,

in merito alla imposta sulla pubblicità ti invio copia del Protocollo d’intesa concordato tra le varie categorie ed il Comune di Finale Ligure ed ICA la società che gestisce le imposte pubblicitarie per il Comune.

Relativamente alla richiesta per il pagamento che hai ricevuto da parte dell’ICA per l’anno 2010 ti preciso che:
il pagamento dovrà avvenire entro il 31.01.2011 per beneficiare della riduzione del 75% per gli importi indicati alle lettere “c” e “d”.
La sanzione presente alla lettera “e” viene eliminata.

Nulla è dovuto per zerbini con logo e marchi, maniglie con logo, cavalletti con menù esposto all’esterno dell’esercizio se riporta il solo menù come richiesto per legge.
 
Nulla è dovuto per le insegne sia normali che luminose indicanti solo il nome della propria attività commerciale se hanno una superficie inferiore ai 5 metri quadrati.
Nulla e’ dovuto per qualunque tipo di scritta inferiore ai 300 centimetri quadrati.

Pubblicità o Comunicazioni per tutte le attività che espongono pubblicità in vetrina si procederà ad una tassazione forfettaria di 1 metro quadrato a vetrina comprensiva di ogni vetrofonia, come pure sulla porta d’ingresso.

Tende, per ognuna la tassazione minima sarà di 1 metro quadrato, il conteggio della dimensione avverrà circoscrivendo la figura minima piana geometrica comprendendo logo o marchi ed andrà a far cumulo per la verifica di esenzione dei sopraddetti 5 metri quadri. Comunque per ogni iscrizione verrà calcolato il solo spazio piano e la tassazione minima sarà di 1 metro quadro.

Lanterne luminose reclamizzate, ne verrà conteggiata una per ogni esercizio a prescindere dal numero complessivo e dalle dimensioni. Per un importo massimo di 1 metro quadro.

Ombrelloni reclamizzati tassazione a corpo per 1 metro quadro.
Nulla è dovuto se le scritte hanno superficie inferiore ai 300 centimetri quadrati.

Dehors, suolo pubblico occupato, strutture chiuse, qualora abbiano arredi pubblicizzati con logo e marchi della dita esercente l’attività in loco, la tassazione massima sarà quella forfettaria per 3 metri quadri.
Nulla è dovuto per iscrizioni con superficie inferiore ai 300 centimetri quadrati.

Agenzie viaggi, immobiliari ed assicurazioni verrà tassato 1 metro quadro per ogni bacheca, vetrina o porta contenente messaggi pubblicitari.
La tariffa applicata sarà quella riferita alla pubblicità ordinaria (onnicomprensiva).
 
Per il pagamento dell’imposta 2011 il termine il termine è prorogato al 31 Marzo 2011.
 
Qualunque modifica apportata dalle aziende alle insegne ed alle pubblicità dovrà essere comunicata all’ ICA entro il 31.01.2011 il cui responsabile è peraltro presente in Via Brunenghi 163 Telefono: 019690106 Fax: 0196816762 nei giorni di Martedì e Giovedì dalle 9.30 alle 12.00.
 
Considerata la complessità dei singoli casi, sono a tua disposizione per verificare personalmente presso il tuo esercizio ogni tipo di insegna o pubblicità ed aiutarti a meglio definire la tua posizione.
 
Per ogni ulteriore chiarimento puoi contattarmi al: 3334572511.

Con l’occasione ti informo che dal mese di Febbraio sarà operativa la nostra nuova sede di Via del Sagittario n.10 presso la quale potrai avvalerti della consulenza gratuita di Confcommercio imprese per l’Italia e dei servizi finanziari di Fidicontur.

A breve inoltre, fisseremo la data per una assemblea, per discutere delle situazione economica dei nostri esercizi e di quali provvedimenti vadano attuati, sia economici che di promozione, in concerto con l’Amministrazione Comunale.

Un cordiale saluto.

Finale Ligure
13/01/2011

 

Il Presidente

F.to Fabrizio Fasciolo

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito date il vostro consenso ad accettare i cookies. privacy policy.

Accetto cookies per questo sito.